FOREX – aggiornamento posizioni

Sono rimaste solo 3 operazioni aperte nel portafoglio, tutte in profitto ma non ancora a target. Dato che si avvicina il weekend, decidiamo di fare un po’ di manutenzione delle posizioni a protezione dei profitti accumulati.

NZDJPY

Invece di puntare ai due target 84 e 86, liquidiamo mezza posizione sul livello 83,50 e riposizioniamo il secondo target sul livello 84 figura. Su entrambe le posizioni spostiamo comunque lo stop a breakeven, dato che l’ingresso è stato effettuato sul livello 82,96, e abbiamo già 50 pips di profitto.

EURGBP

Siamo in prossimità del target 0,83 figura. Avviciniamo lo stop in profit sul livello 0,8320 in modo da garantire una chiusura in profitto in un range di max 20 pip di escursione. Dato che l’ingresso era 0,8376, il profitto oscillerà quindi tra i 50 e i 70 pips.

 

USDCHF20131129 usdchfdaily update

L’operazione short non si è ancora mossa molto dal livello di ingresso 0,9066. Manteniamo lo stop loss 0,9125 e i due target 0,9010 e 8920.

*******************************
Se vuoi ricevere maggiori informazioni sulle tecniche e le strategie descritte in questi articoli, oppure chiarimenti didattici sul trading su indici, forex e commodities, invia una mail a info(at)diarioditrading.it
e ti risponderemo.

The following two tabs change content below.

DiarioDiTrading

Ultimi post di DiarioDiTrading (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *